Puglia
07 Dicembre 2021 Aggiornato alle 17:14
Religioni

E' ufficiale: don Tonino Bello è "venerabile"

Papa Francesco ha autorizzato la promulgazione del decreto che riconosce le virtù eroiche del vescovo di Molfetta. E' un primo passo sulla strada del possibile riconoscimento della santità
Don Tonino Bello è stato proclamato venerabile. Lo ha annunciato il presidente della Conferenza episcopale italiana, il cardinale Gualtiero Bassetti nel corso dell'assemblea della Cei. il Papa ha autorizzato la promulgazione del decreto che riconosce le virtù eroiche. Un primo passo sulla strada del possibile riconoscimento della santità. Don Tonino, nato ad Alessano, è morto nell'aprile del 1993 quando guidava la diocesi di Molfetta. E proprio nel paese in provincia di Bari le campane delle chiese hanno suonato a festa alla notizia dell'annuncio. 
"Siamo felicissimi come diocesi, come chiesa italiana, universale", è il commento riportato dall'agenza Dire del vescovo della diocesi di Molfetta - Ruvo di Puglia- Terlizzi - Giovinazzo, monsignor Domenico Cornacchia.  "Durante l'assemblea della conferenza episcopale italiana il presidente, il cardinale Bassetti ha interrotto i lavori per darci questa splendida notizia", riferisce monsignor Cornacchia. "Unitevi alla nostra gioia per dire grazie al Signore perché pone sempre più in alto questo esempio di vescovo, di pastore, di un innamorato del Signore Gesù, dei poveri - aggiunge- E come paragone della nostra vita cristiana e umana. Penso che abbiamo bisogno di questi esempi per procedere in maniera sinodale, personale e comunitaria".  

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Religioni