Puglia
22 Gennaio 2022 Aggiornato alle 19:33
Cronaca

Accoltella rivale per ragazza contesa. Arrestato 15 enne

L'accusa è di tentato omicidio. Il minorenne è rinchiuso al Fornelli di Bari
Credits © TGR Puglia Carabinieri
Carabinieri
Un ragazzo di 15 anni di Monopoli (Bari) è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio per aver accoltellato un coetaneo, a Polignano a mare (Bari), la sera del 23 novembre scorso. Il 15enne è stato condotto nell'istituto di pena minorile Fornelli di Bari, in esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale per i minorenni. Stando a quanto accertato dai carabinieri di Polignano, il ferito sarebbe stato
oggetto di altri aggressioni da parte del 15enne, mai denunciate. Alla base dell'attrito tra i due una ragazza contesa, ma anche sguardi offensivi. La prima aggressione risale al 20 novembre, quando il giovane di Polignano, mentre faceva rientro a piedi a casa, è stato avvicinato da quello di Monopoli che lo avrebbe colpito con calci e pugni intimandogli di cessare la relazione e minacciandolo, in caso contrario, di morte. Il giorno successivo a Monopoli, dove il giovane si era recato per incontrare la fidanzata è stato nuovamente aggredito. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca