Puglia
05 Luglio 2022 Aggiornato alle 16:41
Cronaca

Femminicidio-suicidio a Novoli. Lei accoltellata, lui si è dato fuoco

La 38enne Donatella Miccoli è stata uccisa nella notte dal marito Matteo Verdesca, il cui cadavere successivamente è stato trovato carbonizzato nell'auto di famiglia
di Vito Giannulo
watchfolder_TGR_PUGLIA_WEB_OK GIANNULO TGRP I ED 1906.mxf
Una donna di 38 anni, Donatella  Miccoli, è stata uccisa con una coltellata nella notte, nella sua abitazione a Novoli (Lecce). Ad ucciderla sarebbe stato il marito Matteo Verdesca che subito dopo è fuggito. Nella tarda mattinata il corpo senza vita dell'uomo è stato ritrovato carbonizzato dai carabinieri.  A quanto si apprende, in casa non c'erano i due figli della coppia che ieri sera sarebbero stati accompagnati dal padre a casa della nonna.  Prima l'intera famiglia era stata vista  insieme in piazza per la festa di San Luigi. 
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca