Troppo lavoro durante il covid, maxi-multa a tre primari del Policlinico di Bari

Il direttore del Pronto Soccorso Vito Procacci scrive a Mattarella. "Avrei dovuto interrompere gli interventi?" ribadisce la collega Angela Pezzolla

Troppo lavoro durante il covid, maxi-multa a tre primari del Policlinico di Bari
TGR Puglia
Sala operatoria durante il periodo covid

Multati per aver lavorato troppo. Con turni oltre l'orario di lavoro. A vedersi recapitata la sanzione dall'Ispettorato del Lavoro sono stati i primari di tre reparti del Policlinico di Bari. 27.100 euro, tanto deve pagare il direttore del pronto soccorso per non aver fatto rispettare a medici e infermieri i giusti riposi. In piena emergenza Covid tra giugno 2021 e lo stesso mese del 2022
Delusione e sgomento messi nero su bianco in una lettera al presidente della Repubblica

Un verbale da 5mila euro, invece, per i direttori di chirurgia videolaparoscopica e centro trapianti di fegato. Le sanzioni, di cui risponde anche il Policlinico, sono state impugnate. 

Nel servizio le voci del direttore del Pronto Soccorso del Policlinico di Bari Vito Procacci e della professoressa Angela Pezzolla, direttrice della Chirurgia videolaparoscopica