David di Donatello, cinque candidature per "Palazzina Laf"

Il film di Michele Riondino in gara. La cerimonia di consegna su Rai 1 il 3 maggio. Il film racconta un grande caso di mobbing avvenuto all'Ilva di Taranto alla fine degli anni '90, tratto dal libro di Alessandro Leogrande "Fumo sulla città"

David di Donatello, cinque candidature per "Palazzina Laf"
US
Palazzina LAF

5 candidature ai David di Donatello per il film "Palazzina Laf" del regista tarantino Michele Riondino. Le nomination per la 69esima edizione del premio sono state annunciate nella sede Rai di Viale Mazzini. La cerimonia di consegna andrà in onda venerdì 3 maggio, in prima serata su Rai 1, in diretta dallo studio 5 di Cinecittà.

Diciannove le candidature per "C'è ancora domani" il film campione di incassi di Paola Cortellesi, Quindici per "Io capitano" di Matteo Garrone, Tredici per "La chimera" di Alice Rohrwacher, Undici per "Rapito" di Marco Bellocchio e dieci per "Comandante" di Edoardo De Angelis: questi i film che guidano le cinquine del David di Donatello.

Le candidature per Palazzina Laf: 

Miglior attore protagonista 

Miglior esordio alla regia

Miglior attore non protagonista a Elio Germano

Migliore canzone originale di Diodato

Migliore sceneggiatura originale di Maurizio Braucci e Michele Riondino