"ECLISSI" NEL SALENTO, 35 IN MANETTE

Associazione di tipo mafioso, spaccio di stupefacenti, estorsione, detenzione illegale di armi. Dovranno rispondere di questi reati le 35 persone arrestate nel Salento nel corso dell’operazione “Eclisse”, scattata alle prime luci del giorno. Il blitz è la prosecuzione dell’inchiesta “Cinemastore”, che aveva documentato nella città di Lecce l’attività della Sacra Corona Unita capeggiata da Pasquale Briganti e Roberto Nisi. Risultano indagati anche amministratori pubblici di Squinzano. Dal Tgr della Puglia