MAFIA E DINTORNI, 26 ARRESTI

Droga, estorsioni e usura: i carabinieri del Ros arrestano 26 persone a Lecce, in un’operazione battezzata “Vortice-Déjà vu” che coinvolge esponenti della Sacra corona unita e anche alcuni politici pugliesi. I capi di imputazione sono associazione di tipo mafioso e traffico internazionale di sostanze stupefacenti. L’organizzazione vessava molti imprenditori della regione, valendosi della collusione o del silenzio degli amministratori locali. Dal Tgr della Puglia