Puglia
16 Giugno 2019 Aggiornato alle 09:19
Cronaca

Operazione "fuga di gas". Sequestrate 2700 bombole di Gpl pericolose

L'attività investigativa della Guardia di Finanza è durata diversi mesi

I finanzieri della Compagnia di Trani hanno sottoposto a sequestro oltre 2.700 bombole di GPL imbottigliate illecitamente e non conformi agli standard di sicurezza. L’attività di indagine, condotta sotto la direzione della Procura della Repubblica di Trani, trae origine da una denuncia presentata da una nota azienda a livello internazionale che produce e distribuisce bombole di GPL ad uso combustione. L'operazione ha consentito di accertare che un’ingente quantità di bombole era stata oggetto di indebita appropriazione da parte di ditte concorrenti nel ramo della commercializzazione, che le ritiravano vuote presso i rivenditori per poi riempirle abusivamente con il proprio prodotto. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca