Puglia
23 Luglio 2019 Aggiornato alle 20:17
Società

Veliero confiscato alla mafia e destinato al recupero di giovani

Alla cerimonia del varo ha partecipato don Luigi Ciotti, fondatore di Libera

L'hanno chiamata Bari social boat. è la barca a vela confiscata alla criminalità organizzata e assegnata al Ministero della Giustizia per attività di riabilitazione di giovani in situazione di disagio. L'imbarcazione si chiama Kalimchè. Il restauro è stato curato dall'associazione di promozione sociale Marcobaleno di Bari in collaborazione con il Centro per la giustizia minorile di Puglia e Basilicata grazie ai fondi dell'edizione 2018 del concorso 'Orizzonti solidali', promosso dalla Fondazione Megamark. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Società