Olivàmi

Un'idea per recuperare il paesaggio salentino devastato dalla xylella

Un'associazione salentina, Olivàmi, propone l'adozione degli olivi coltivati su circa mille ettari di territorio. Come funziona? Gli intervistati dell'Associazione Olivàmi sono, nell'ordine: Valentina Turi; Alessandro Coricciati, presidente dell'associazione; Gianfranco D'Amico; Simone Chiriatti