Brindisi

La sbandierata della Nzegna a Carovigno

Lo spettacolo dopo la processione con la statua della Madonna del Belvedere

La processione conduce la statua della Madonna del Belvedere in piazza, a Carovigno, tra sbandieratori, gruppi storici e un bagno di folla tra cui autorità religiosa e civili compreso il governatore Emiliano. Tutti per assistere alla battitura della Nzegna.

Protagonisti i due battitori che appartengono alla famiglia Carlucci, che, da secoli, tramanda la tradizione.

Nel servizio le voci di:  

  • Tonia Barilla – vicepresidente Federazione Nazionale Sbandieratori
  • Nicolò Carlucci – battitore