Bari

Taxi, via alla sperimentazione della doppia guida

Secondo una prima stima, circa una trentina i tassisti che aderiranno all'iniziativa del Comune. Ma prima dovranno completare le procedure burocratiche

Pronti, via. anzi no. Da oggi fino al 31 dicembre comincia la sperimentazione della "doppia guida" del servizio taxi. Un'iniziativa del Comune di Bari che garantirà a due autisti professionali di guidare lo stesso taxi in due turni differenti della stessa giornata, aumentando così l'offerta. in questa prima fase il turno della doppia guida sarà effettuato nella fascia oraria dalle otto di sera alle tre del mattino e in particolare nei luoghi più frequentati dai turisti. Fra questi, piazza Moro e l'aeroporto di Bari-Palese. Una trentina su 150 licenze presenti in città, secondo una stima, i tassisti pronti ad aderire all'iniziativa che però al momento non è ancora partita. Una parte dei tassisti preferisce non esprimersi al momento sulla novità.  C'è chi però accoglie positivamente la sperimentazione. Nella giornata di chiusura delle festività pasquali, tanti i turisti presenti in città. Non molti invece i taxi. Qualcuno dei colleghi - dicono i tassisti - ha preferito passare questa giornata in famiglia. I turisti però si dicono soddisfatti del servizio. Più numerose le vetture in aeroporto. 

Nel servizio l'intervista ad Alessandro Di Bari (presidente della cooperativa Taxi Bari), a tassisti e turisti