Cronaca

Accoltella il padre al termine di una lite

A San Sperate un uomo è stato accoltellato dal figlio minorenne al culmine di un litigio. Il giovane sarebbe intervenuto per difendere la madre

Accoltella il padre al termine di una lite
Ansa Foto
Il pronto soccorso dell'ospedale Brotzu

Un litigio fra i genitori, i toni che si scaldano più del dovuto. E' a quel punto che un ragazzo di diciassette anni afferra un coltello, e colpisce il padre alla spalla. E' successo ieri sera intorno alle 22,30 in un'abitazione di San Sperate. L'uomo è stato accompagnato dal 118 in ospedale, al Brotzu. I medici stanno valutando le conseguenze della coltellata ma non sarebbe in pericolo di vita. 

Nel video il servizio di Gaia Rau

Un litigio finito male, al termine di una giornata di festa, in una famiglia dove non erano mai stati denunciati episodi del genere, e in cui tutti i membri risultano incensurati. Il ragazzo, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe agito in preda alla rabbia, per difendere la madre. A dare l'allarme alcune persone che hanno sentito le urla e avvertito i carabinieri, che adesso indagano sull'accaduto. Il giovane è stato denunciato a piede libero per lesioni personali.