I lavoratori chiedono un piano straordinario il rilancio dell'ospedale

Al San Francesco il sottosegretario alla Salute

Nuoro: tre anni per l'ammodernamento della struttura, in salita il reclutamento di personale

Al San Francesco il sottosegretario alla Salute
asl nuoro
visita san francesco

L'esponente del governo Draghi è accompagnato dall'assessore regionale della Sanità Mario Nieddu, dalla deputata del gruppo misto Mara Lapia, dal direttore generale della Asl Paolo Cannas e da alcuni consiglieri regionali. Il sottosegretario Costa, per prima cosa, ha incontrato i sindacati che rappresentano i lavoratori dell'ospedale. Tutti hanno sottolineato l'esigenza di un piano Marshall per il San Francesco: un pacchetto di interventi urgenti. Il dg della Asl Cannas ha spiegato che il percorso di ammodernamento dell'ospedale è già iniziato e durerà tre anni. Sul personale, la strada è più impervia.

Nel pomeriggio, Costa dialogherà nella Sala Consiliare del Comune di Nuoro i rappresentanti delle Associazioni dei malati della Sardegna Centrale per affrontare le criticità della Sanità Pubblica e degli ospedali del territorio. L'incontro si concluderà in Piazza Vittorio Emanuele nel presidio permanente dell'Associazione Vivere a colori che porta avanti da oltre due anni la battaglia delle malate oncologiche.