Lotta ai tumori con la prevenzione

Al SS.Trinità visite al cavo orale per diagnosi precoce

Porte aperte per una giornata di prevenzione giovedì 21

Al SS.Trinità visite al cavo orale per diagnosi precoce
Ansa
facciata ospedale Santissima Trinità Cagliari

Giovedì 21 aprile, nella struttura di Otorinolaringoiatria del presidio SS. Trinità, a Cagliari, si terrà la quarta Giornata della Prevenzione per la diagnosi precoce dei tumori del cavo orale promossa dall'Associazione Otorinolaringolatri Ospedalieri Italiani, con visite e consulti gratuiti.

L'incidenza del carcinoma del cavo orale in Italia è abbastanza alta: dai 4 ai 12 nuovi casi per anno ogni 100.000 abitanti, in base ai fattori di rischio prevalenti nelle varie aree geografiche. Il vizio del fumo, l'abuso di alcol, la scarsa igiene orale, l'infezione da Papillomavirus, il Lichen planus orale, i microtraumi cronici della mucosa della bocca dovuti alle protesi dentarie, così come una dieta povera di frutta e verdura, sono i fattori di rischio che possono provocare l'insorgenza di questo tipo di tumori.

La diagnosi precoce di questo tipo di carcinoma è semplice e non richiede metodi invasivi. 

La Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria dell'Ospedale SS. Trinità di Cagliari aprirà i propri ambulatori per un consulto gratuito ai cittadini che ne faranno richiesta. Per ulteriori informazioni, modalità di accesso e prenotazione si può telefonare al numero 0706095744 nelle ore di ambulatorio.