Sabato alla Unipol Domus arriva l'ambizioso Sassuolo di Dionisi

Cagliari, la salvezza è ancora possibile

Rossoblu sempre in corsa malgrado le cinque sconfitte consecutive

Cagliari, la salvezza è ancora possibile
ansa foto
leonardo pavoletti contro la juve

Chi lotta per la salvezza va in retromarcia, e questa è l'unica buona notizia per il Cagliari, perché le cinque sconfitte dei rossoblu scoloriscono di fronte alle sei del Venezia, capace di vincere una sola partita nel girone di ritorno. Anche a Genova l'effetto Blessin sta svanendo, e il secondo scacco di fila del tecnico tedesco congela la situazione a fondo classifica. Al traguardo finale mancano sei partite, la quota salvezza si è abbassata, ma gli isolani devono tornare a fare punti già sabato contro il Sassuolo alla Domus. 

Gli emiliani sono una squadra dalla tecnica sopraffina, con un allenatore giovane e ambizioso, ma non hanno particolari obiettivi stagionali: la zona europea è troppo lontana per alimentare speranze di rimonta. Nel Cagliari tornerà Grassi. Mancherà probabilmente Goldaniga, ma Carboni contro la Juve ha mostrato una certa affidabilità. In attacco Mazzarri dovrebbe puntare nuovamente su Pavoletti: né Keita nè l'opaco Pereiro delle ultime uscite sembrano valide alternative al livornese.