Caro prezzi, autotrasportatori e allevatori pronti per una nuova protesta

Ad Ozieri un'assemblea per creare un coordinamento unitario e trattare con la giunta Solinas

Caro prezzi, autotrasportatori e allevatori pronti per una nuova protesta
Tgr Sardegna
Un momento dell'incontro a Ozieri

Non vogliono solo risposte, ma anche e soprattutto soluzioni a una crisi economica che si ripercuote sul mondo produttivo e a cascata sulla vita delle famiglie sarde. Le chiedono alla Regione, colpevole - a loro avviso - di un silenzio ingiustificato. Allevatori, imprenditori, autotrasportatori, partite Iva, liberi professionisti si sono riuniti ieri al quartiere fieristico di San Nicola a Ozieri per costituire un coordinamento che avrà il compito di interfacciarsi con l'amministrazione regionale. 
L'impennata dei costi di energie e materie prime è l'emergenza più sentita, che accomuna tutte le categorie produttive dell'isola e che mina la vita di aziende e imprese sempre più a rischio chiusura. Ancora non c'e' una data, ma l'intento e' quello di organizzare una protesta generale davanti alla sede della Regione a Cagliari.