Via alla dodicesima edizione dello Skepto International Film Festival

Cinema: dopo due anni il ritorno del Festival Skepto

Al Teatro Massimo di Cagliari oltre 80 corti internazionali

Cinema: dopo due anni il ritorno del Festival Skepto
ansa
ANSA

Sino a sabato 23 aprile si svolgerà a Cagliari la dodicesima edizione dello Skepto International Film Festival. 

Per l'edizione della ripartenza, la manifestazione cambia la sua location principale: se il quartiere Marina resta l'anima del Festival, il cuore pulsante si sposta nelle sale  del Teatro Massimo di Cagliari dove sono in programma l'inaugurazione, le proiezioni e la serata finale.

Rimane invariata la formula che ha segnato il successo della manifestazione negli anni: corti di qualità, ospiti importanti e convivialità per tre giornate all'insegna del cinema. Per la prima volta, dopo l'esperienza del festival "virtuale" del 2020, gli eventi collaterali, l'inaugurazione e la premiazione della manifestazione saranno trasmessi anche in Streaming attraverso la pagina Facebook e il canale YouTube del Festival. 

Sette categorie per oltre 80 corti da tutto il mondo dal satirico al grottesco, passando per l'horror, la sperimentazione e il documentario. Si parte stasera alle 18 con un'inaugurazione dedicata alla produzione isolana. Sullo schermo la prima cittadina de "L'ultima habanera" di Carlo Licheri, e la premiere assoluta di "Senza te (Without you)" di Sergio Falchi con l'ultima apparizione del compianto Giampaolo Loddo. Dalle 21.15 si darà il via alla scorpacciata di Cinema che proseguirà sino a sabato ogni sera a partire dalle 17.