Covid

Contagi in calo

Sono 1780 i nuovi casi in Sardegna, secondo l'ultimo bollettino regionale. Per la fondazione Gimbe, i nuovi casi sono diminuiti in una settimana del 12,8%. Quanto ai ricoveri, resta sopra la media italiana la pressione sugli ospedali

Contagi in calo
Ansa
Vaccinazione anticovid

Migliorano i dati dell'andamento della pandemia da Covid nell'Isola, dopo un mese di numeri in rialzo. 

Secondo l'ultimo bollettino regionale sulla diffusione del Coronavirus, sono 1780 i nuovi casi su 10963 tamponi. Quattro i decessi nelle 24 ore. Le vittime sono una donna di 82 anni e un uomo di 83 nella provincia del Sud Sardegna e due uomini di 90 e 91 anni, nel Sassarese. In lieve aumento la pressione sulle terapie intensive, dove i pazienti ricoverati sono 25 (+1), mentre diminuiscono i malati ricoverati in area medica 311 (-12). Le persone in isolamento domiciliare sono 29.748 (-202). 

Secondo la fondazione Gimbe, in Sardegna si intravvede un calo, in primo luogo, per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti, che passano da 1917 a 1889 in una settimana. In discesa, poi, anche i nuovi casi, con un meno 12,8% rispetto a sette giorni fa.

Quanto però ai ricoveri, resta sopra la media italiana la pressione sugli ospedali con i posti letto in area medica occupati al 20,6% da pazienti Covid e all'11,3% (record italiano) in terapia intensiva.