Sardi vaccinati all'85 per cento

Covid: sei vittime, meno ricoveri

Gimbe: aumentano i nuovi casi

Covid: sei vittime, meno ricoveri
ANSA
VACCINO COVID

Risale il numero delle vittime per Covid. L'ultima rilevazione della Regione ne conta sei, tra cui un uomo di 59 anni. Poco più di 1.700  i contagi. Il tasso di positività che scende dal 18,4 per cento al 16,8.
Cala anche la pressione sugli ospedali -  i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 23 (-2) e quelli in area medica sono 338 (-12) . Diminuiscono anche le persone in isolamento domiciliare. Secondo la Fondazione Gimbe nella settimana dal 6 al 12 Aprile l'aumento dei nuovi casi è salito del 3,4 per cento. Sopra la media nazionale anche l'occupazione dei posti letto. Sono i dati della Fondazione Gimbe riportati nel report settimanale. In crescita i casi per 100 mila abitanti. A Oristano sono 878 (+11,1 per cento), Cagliari 839 (+3,9), Nuoro 796 (-1,3 ), Sud Sardegna 688 (+10,6), Sassari 667 (-2,4). Sul fronte della pressione sugli ospedali, resta sopra la media nazionale sia la percentuale di posti letto in area medica (21,3 per cento) e in terapia intensiva (12,3). A proposito della campagna vaccinale, in Sardegna i residenti con terza dose sono l'85 per cento, il 6,2 ha ricevuto la quarta dose, mentre tra i bambini della fascia 5-11 anni ha completato il ciclo il 41,8.