Evoluzione della pandemia

Covid: terapie intensive sopra la soglia critica

Sotgiu: "L'isola è in ritardo nell'evoluzione epidemiologica ma il trend dei contagi è in calo"

Covid: terapie intensive sopra la soglia critica
Ansa
Vaccinazione anticovid

Il ritardo nell'evoluzione epidemiologica rende la Sardegna l'unica regione al momento sopra la soglia di allerta del 10 percento dell'occupazione delle terapie intensive, attestandosi sul 12 e 3 percento. Ma il trend dei contagi scende: 1.780 i casi nelle ultime 24 ore, il che rispecchia l'andamento settimanale, anche secondo l'analisi della Fondazione Gimbe. Mentre si registrano ancora quattro vittime, e restano stabili i tassi di vaccinazione -- l'85% della popolazione sarda ha completato il ciclo, la copertura con terza dose è oltre l'84% -- cresce l'apprensione per la variante emergente, la XE. Il punto con Giovanni Sotgiu, docente di statistica medica all'Università di Sassari.