Balneari: protesta davanti al consiglio regionale

Il coro di no alle nuove concessioni

Paura che i grandi marchi del turismo sostituiscano le imprese sarde

Il coro di no alle nuove concessioni
Rai
Nuova protesta dei balneari al palazzo della Regione

 

Le imprese che aderiscono a Federbalneari Sardegna, Fiba Confesercenti Sassari-Gallura e operatori Unidos propongono che l'isola sia esclusa dalla riforma: lo chiedono attraverso un documento consegnato al consiglio regionale.