morti una ragazza di 17 anni e un uomo di 31 anni

Incidenti sulle strade, due vittime

Un trentunenne si è schiantato con la sua auto sul guard rail sulla panoramica tra Olbia e Golfo Aranci. A Poggio di Pini, Capoterra l'altra vittima di appena 17 anni. Il cordoglio del sindaco.

Incidenti sulle strade, due vittime
Vigili del Fuoco
AUTO COINVOLTA NELL'INCIDENTE IN GALLURA


Un malore o una distrazione potrebbero essere la causa dell'ennesimo mortale sulle strade sarde. E' successo sulla panoramica tra Olbia e Golfo Aranci. Alla guida dell'auto, finita contro il guard rail posto allo svincolo per Santa Teresa, un 31 enne, Andrea Agostino Dalias. Terribile l'impatto. L'uomo è morto sul colpo. 

Intanto Capoterra è ancora sotto choc dopo la morte della 17enne coinvolta in un incidente insieme al fidanzato, anch'egli ferito ma in modo non grave. Alessia Pisano avrebbe compiuto 18 anni tra una settimana. Dopo che l'auto sulla quale viaggiava è finita fuori strada, nella zona di Poggio dei Pini, la giovane è stata soccorsa e portata d'urgenza al Brotzu ma nella notte il suo cuore ha smesso di battere. Una tragedia che ha scosso tutti, ha scritto il sindaco Beniamino Garau.

E una ragazza di 16 anni è rimasta ferita in uno scontro sulla famigerata 190 vicino a Villacidro. Lei e la madre, coinvolte in uno scontro con un furgone, sono state ricoverate in codice rosso.