Vendeva lo stupefacente con il pesce

La droga? In pescheria

Arrestato in flagranza un pescivendolo

La droga? In pescheria
Ansa

Arrestato un pescivendolo, 41 anni, incensurato. L'accusa è detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Da qualche giorno i poliziotti avevano messo sotto osservazione una pescheria del quartiere San Benedetto di Cagliari, all'interno della quale si era appreso si spacciasse droga. 

Il blitz è scattato nel pomeriggio di ieri, proprio mentre il titolare della pescheria stava cedendo alcune dosi di hascisc ad un cliente. La droga era nascosta all'interno di un sacchetto con il pesce appena acquistato.  

Durante la perquisizione della pescheria sono stati rinvenuti due pezzi di hascisc per un peso totale di 70 grammi, 41 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, vari ritagli e materiale per il confezionamento. Sono stati sequestrati anche 3.500 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio. 

L’uomo è stato tratto in arresto e accompagnato presso il proprio domicilio in attesa dell’udienza di convalida.