Al Massimo di Cagliari ritorna Barbara Begala

Meretrix Donna proibita

Spettacolo musicale sull'universo femminile

Meretrix Donna proibita
TGR Rai
Un momento dello spettacolo

Ritorno nell'isola di Barbara Begala al Teatro Massimo con uno spettacolo musicale sull'universo femminile da lei ideato scritto e interpretato. Un viaggio nell'immaginario collettivo della donna che esercita il mestiere più antico del mondo e che innumerevoli volte è stata protagonista nell'arte, nel teatro, nella letteratura, nel cinema. Con lei sul palco e al pianoforte il maestro Riccardo Biseo che porta per mano lo spettatore tenendo il filo del racconto. 15 i personaggi cui da volto e voce la Begala  in una scoppiettante girandola di cambi costume, epoche e atmosfere. Dalla Cabiria felliniana e la seducente Lola de L'angelo azzurro, alla scandalosa Violetta de La Traviata di Giuseppe Verdi diventata Satine nel film Moulin Rouge, a Maria Maddalena, donne perdute, simbolo della trasgressione. Un'antologia in cui le protagoniste mettono a nudo le loro miserie e umiliazioni. La produzione è di Anima Luna in collaborazione con la Compagnia Mauri-Sturno. Lo spettacolo è inserito nella stagione di Prosa 2021-2022 firmata CeDAC Sardegna.