TRASPORTI

Moby: ammesso nuovo piano di concordato

Il tribunale fallimentare di Milano fissa l'adunanza dei creditori il 20 giugno

Moby: ammesso nuovo piano di concordato
ansa
ANSA

Il Tribunale fallimentare di Milano ha ammesso la nuova proposta di concordato preventivo presentata da Moby-Cin dopo che qualche settimana fa i commissari giudiziari di Tirrenia avevano "espresso un giudizio complessivamente positivo sulla tenuta del piano" che prevede un accordo sulla ristrutturazione del debito che Cin ha nei confronti dell'ex Tirrenia e che sulla base della formula del 'saldo e stralcio' dovrebbe portare la prima a versare 82 milioni di euro alla seconda. I giudici della seconda sezione civile del Tribunale di Milano hanno anche fissato l'adunanza dei creditori per il prossimo 20 giugno.