Al Poetto il campionato europeo di windsurf Techno 293

Al via lunedì 18, già iscritti 277 partecipanti di 18 nazioni

Al Poetto il campionato europeo di windsurf Techno 293
Ansa Foto
ANSA
(ANSA) - CAGLIARI, 16 APR - Campionato europeo di windsurf classe Techno 293 da lunedì 18 aprile al Poetto. Gare sino a sabato 23. Organizza il Windsurfing Club Cagliari. Nella lista iscritti, figurano 277 partecipanti da 18 nazioni, non soltanto europee: la formula Open della competizione apre infatti le porte anche a regatanti di paesi extraeuropei, che partecipano fuori concorso. E' il caso della delegazione giapponese, presente con otto atleti. Nella classifica delle nazionalità, domina l'Italia fa gli onori di casa, con 125 partecipanti. Seguono Grecia (23), Spagna e Turchia (16). I regatanti, di età compresa tra i 13 e 17 anni, sono ripartiti in cinque categorie, ciascuna in lizza per il proprio titolo, maschile e femminile: Under 13, Junior (Under 15), Youth (Under 17), Plus Youth (Under 19) e Plus Open. La flotta più numerosa è quella Under 17 (101 iscritti), seguita dall'Under 15 (83). Lunedì 18 è in programma la regata di prova, che consentirà alla flotta di testare il campo di regata. Martedì, il via ufficiale alle competizioni: fino a sabato 23, si potranno disputare massimo quattro prove al giorno, per un totale di quindici. Due, i campi di regata che saranno allestiti a breve distanza dalla spiaggia, così da rendere ben visibili le regate al pubblico da terra: un campo accoglierà gli Under 13 e 15, l'altro le categorie di velisti più grandi. Tra i concorrenti sono presenti due tra i campioni del mondo in carica: l'italiano Mathias Bortolotti (iridato nell'Under 13, ma in quest'occasione passato alla categoria superiore Under 15) e la ceca Nela Sadikova, che a Torbole si era imposta nell'Under 17 femminile. Assente giustificato il campione Under 17 Federico Pilloni, a Campione sul Garda per gli International Games della classe olimpica IQFoil. Tra i sardi, oltre a Caproni, favoriti per un piazzamento di prestigio anche le sorelle Teresa e Angelina Medde, Veronica Poledrini e Giorgio Falqui Cao. (ANSA).