Coppa del mondo di Triathlon

A Cannigione vince la francese Sandra Dodet

Buona prestazione anche per l'italiana Verena Steinhauser che ha chiuso in sesta posizione

A Cannigione vince la francese Sandra Dodet
Tgr
Un momento della gara

Si è conclusa con la vittoria della francese Sandra Dodet la gara femminile della coppa del mondo di triathlon a Cannigione. Buona prestazione anche per l'italiana Verena Steinhauser, in sesta posizione. 

È la terza volta di fila che il comune di Arzachena ospita la prestigiosa manifestazione. La settima volta che la federazione italiana sceglie la Sardegna, con le prime quattro che si erano svolte a Cagliari. Villaggio situato in riva al mare, la distanza è quella sprint: 750 metri a nuoto con tuffo e arrivo in spiaggia, 19 chilometri in bicicletta in collina con un dislivello di 430 metri e infine 5 chilometri di corsa: 119 gli atleti in gara, 65 uomini si contenderanno la prima delle dieci tappe di Coppa del Mondo alle 14 e 30. 

Un evento che lancia la stagione estiva in Costa Smeralda perché tra squadre, accompagnatori e addetti ai lavori sono circa mille le persone arrivate negli alberghi circostanti. Gli atleti sono di primissimo livello e provengono da 26 paesi diversi, in palio ci sono già punti per qualificarsi ai Giochi Olimpici di Parigi 2024.