Elezioni il 12 giugno

Amministrative, chiuse le liste dei candidati

Si vota 65 comuni tra questi Oristano e Selargius

Amministrative, chiuse le liste dei candidati
Ansa foto
Verso le amministrative

A Oristano la coalizione di centrodestra formata da Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega, Udc, Psd'az, Riformatori, Popolari Europei, Sardegna 20venti si ricompatta sul candidato Massimiliano Sanna attuale vicesindaco. Il centrosinistra corre con il candidato sindaco Efisio Sanna sostenuto tra gli altri da Pd e Cinquestelle, complessivamente sei liste. Filippo Murgia è il candidato della lista Identità e Tradizione. Una lista civica sostiene il candidato Sergio Locci. Il 12 giugno si vota in 65 comuni, oltre a Oristano è previsto l'eventuale secondo turno anche a Selargius che conta 28mila residenti: nel comune della città metropolitana sette liste di centrodestra per il primo cittadino uscente Gigi Concu, cinque tra cui il Movimento Cinque Stelle sostengono il leader del polo civico Franco Camba e una la candidata Manuela Chia. 

Tra i comuni principali si vota anche a Quartucciu e Portoscuso, in quelli costieri urne aperte a Stintino, Arzachena, Bari Sardo, Pula, Sant'Antioco e Carloforte. Tutti gli elettori anche nei comuni dove non si vota per le amministrative, il 12 giugno potranno esprimersi su cinque referendum abrogativi in tema di giustizia, tra i quali il quesito che vuole limitare le misure detentive nei confronti degli indagati, un quesito che intende cancellare la legge Severino sull'incandidabilità dei condannati, tre quesiti che riguardano la magistratura, tra i quali uno sulla separazione delle carriere di pubblici ministeri e giudici.