Accesso abusivo alle banche dati

Corruzione, blitz della Finanza: tra gli indagati un dipendente comunale di Quartu Sant'Elena

L'inchiesta della procura di Palermo ha coinvolto 16 tra persone fisiche e giuridiche

Corruzione, blitz della Finanza: tra gli indagati un dipendente comunale di Quartu Sant'Elena
Ufficio stampa Guardia di Finanza
Finanziere al lavoro

C'è anche un dipendente del comune di Quartu Sant'Elena tra le persone coinvolte nell'inchiesta della procura di Palermo "Interrogazione a sorpresa" che ha portato al sequestro di tre società da parte del nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza del capoluogo siciliano. Il dipendente del comune di Quartu e due dipendenti Inps di Palermo avrebbero ricevuto denaro da parte di tre società di recupero crediti per ottenere informazioni sulle persone da cui recuperare le somme dovute. Nell'inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Sergio Demontis, sono 16 gli indagati tra persone fisiche e giuridiche: devono rispondere a vario titolo di associazione per delinquere, corruzione, accesso abusivo alle banche dati, rivelazione e utilizzazione di segreto d'ufficio, responsabilità amministrativa degli enti dipendente dagli anzidetti reati.