Eco maratona al traguardo con 373 kg di rifiuti raccolti

Keep Clean and Run for Peace conclusa alla Pelosa di Stintino

Eco maratona al traguardo con 373 kg di rifiuti raccolti
Ansa
Atleti durante la maratona

Si è conclusa alla spiaggia della Pelosa di Stintino "Keep Clean and Run for Peace 2022", l'ottava edizione dell'eco maratona di plogging che ha coinvolto più di 300 persone in azioni di pulizia dei litorali tra Toscana e Sardegna. La manifestazione è partita dalla spiaggia di Cavo sull'isola d'Elba, ha toccato sette tappe con i due corridori Roberto Cavallo, divulgatore ambientale ed eco-atleta, e Giulia Vinco, ultra-runner, che hanno raccolto 150 kg di rifiuti abbandonati sulle strade. A questi si aggiungono gli oltre 223 kg di rifiuti raccolti dalle circa 300 persone coinvolte, (soprattutto ragazzi e bambini delle scuole) nei 41 Comuni sfiorati dall'eco maratona, per un totale di oltre 373 kg di immondizia recuperata liberando spiagge e strade dall'inquinamento. "È stata un'edizione fisicamente impegnativa - racconta Roberto Cavallo - ma il tornare a incontrare le persone dal vivo, soprattutto le scuole, ci ha dato la giusta energia per portare a termine questa nuova avventura. Credo ci sia ancora molto da fare: ho raccolto l'invito di molti sindaci a farmi portavoce del messaggio nei confronti del governo e del ministero per la Transizione ecologica di dar vita ad un progetto concreto, nazionale, per contrastare efficacemente l'abbandono dei rifiuti, a partire dall'affiancare le amministrazioni locali nei controlli. Non ci resta che continuare ad allenarci". Allenarsi insieme con i tanti partecipanti: anche quest'anno KCR ha permesso di incontrare scuole, associazioni sportive, aziende e singoli cittadini, insegnando loro a trovare i rifiuti intorno a noi e a raccoglierli per rendere il mondo più pulito con un semplice sacco e un paio di guanti.