La giornata mondiale delle api, per l'isola una preziosa risorsa

L'appello di Coldiretti:"Acquistate quello sardo per sostenere decine di aziende locali"

La giornata mondiale delle api, per l'isola una preziosa risorsa
Ansa
Miele

In Sardegna operano meno di 2 mila apicoltori e da loro dipendono tre colture alimentari su quattro. Circa il 55% per cento sono hobbisti in autoconsumo (al di sotto dei 10 alveari), mentre il 45% sono professionali. Nell'isola la Coldiretti regionale stima un totale di oltre 65 mila alveari."L'apicoltura, nonostante l'importanza che assuma dal punto di vista ambientale, è uno dei settori più trascurati", sottolinea l'organizzazione di categoria, in occasione della Giornata mondiale delle api proclamata dall'Onu. Sono i primi a subire le conseguenze dei cambiamenti climatici e dell'inquinamento a testimonianza della centralità che assumono le api per l'ambiente. Inoltre, subiscono il peso di una concorrenza sleale dalle importazioni di miscele di miele stranieri di bassa qualità. Per questo - sottolinea Coldiretti - è importante acquistare il miele sardo, dando in questo modo per un contributo all'ambiente e alla nostra economia".