Ruba la carta di credito alla madre e preleva 2.500 euro

Denunciato dai carabinieri un giovane di Villaputzu

Ruba la carta di credito alla madre e preleva 2.500 euro
ansa
I controlli dei Carabinieri

Ha rubato la carta di credito della madre e in pochi giorni ha prelevato 2.500 euro. Un 22enne di Villaputzu è stato denunciato dai carabinieri per "indebito utilizzo e falsificazione di strumenti di pagamento diversi dai contanti". Il giovane, già noto alle forze dell'ordine, si è impossessato all'insaputa della madre, una 65enne, della carta di credito e dal 21 al 25 marzo ha prelevato da sportelli bancomat 2.500 euro. Solo qualche giorno dopo la mamma, non trovando più la carta, e scoprendo i prelievi ha presentato una denuncia ai carabinieri. Dagli accertamenti è poi emerso che a rubarla era stato il figlio.