Prossime tappe ad Arbatax e a Cagliari

Sea Nature Race, a Villasimius la corsa a ostacoli internazionale

Primi posti per la francese Capucine Bertrand e l'olandese Jesse De Heer

Sea Nature Race, a Villasimius la corsa a ostacoli internazionale
LCC

Dieci chilometri di percorso nel panorama dell’area marina protetta di Capo Carbonara e trentasei ostacoli: è la Nature Race Series, a Villasimius per la tappa Sea, che quest’anno ha visto la partecipazione di alcuni tra gli atleti più forti al mondo.Tra le donne si piazza sul gradino più alto del podio la francese Capucine Bertrand, con terza Elisa Cau; per gli uomini, primo posto dell’olandese Jesse De Heer. Tra i sardi si segnala Christian Perra, terzo fino al penultimo ostacolo e vittima di un errore che lo ha portato a sfiorare il podio. La Nature Race Series proseguirà in Sardegna con la Wild Nature Race che si terrà ad Arbatax domenica 9 ottobre, e la City Nature Race che si svolgerà a Cagliari giovedì 8 dicembre. La gara di Villasimius qualifica i primi 10 uomini e le prime 10 donne assoluti per la finale mondiale del 22 settembre 2022 nel Vermont, in terra statunitense. La Wild di Arbatax e la City di Cagliari saranno valide per i mondiali del 2023. Nel complesso, le tre gare offrono sfide tra strade sterrate, ingressi a mare e sentieri campestri, con ostacoli naturali e artificiali posizionati lungo il percorso.