Sigilli a carrozzeria abusiva, sanzione da 11mila euro

Ispezione dei carabinieri a Sinnai, anche un lavoratore in nero

Sigilli a carrozzeria abusiva, sanzione da 11mila euro
Ansa
I controlli dei Carabinieri

Non aveva alcuna autorizzazione per lavorare come carrozziere e impiegava anche un operaio in nero. Lo hanno scoperto i carabinieri e i colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Cagliari e del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale durante un controllo a Sinnai. Sequestrata una carrozzeria e tutte le attrezzature che si trovavano all'interno. Il titolare dovrà anche pagare una multa di 11mila euro. L'ispezione è scattata nei giorni scorsi. I carabinieri hanno scoperto che il titolare svolgeva attività di carrozzeria, meccanica e compravendita di veicoli in maniera totalmente abusiva. Ma non solo contestate anche l'omessa iscrizione all'albo delle attività di autoriparazione e l'abbandono e il deposito incontrollato di rifiuti sul suolo. Durante il controllo è stato anche identificato un 23enne che lavorava in nero.