Truffa della consolle

Individuata la responsabile della mancata vendita: è una giovane residente in Campania

Truffa della consolle
CC


A Villaputzu i carabinieri dopo una denuncia contro ignoti, presentata da una trentenne del luogo, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per truffa aggravata, una 28enne di Salerno. La donna dopo aver clonato e utilizzato un sito on-line dedicato, per la presunta vendita di una console di videogiochi, era riuscita a farsi accreditare la somma di €184 dalla propria vittima, senza però mai spedire quanto acquistato.