Turismo, è allarme per il caro autonoleggio

Adiconsum denuncia cifre da capogiro raggiunte dal servizio rispetto alle altre regioni italiane

Turismo, è allarme per il caro autonoleggio
LCC
Una vettura a noleggio

Una stangata da mille euro alla settimana, che si aggiunge alle cifre astronomiche già spese dai turisti per i biglietti di navi e aerei. A denunciare le tariffe da capogiro raggiunte dagli autonoleggio in Sardegna nel periodo di alta stagione è Adiconsum, in base a un confronto con altre località italiane ed estere calcolato nella settimana centrale di agosto. Secondo l'associazione di categoria i prezzi sardi risultano più alti rispettivamente del 12 per cento e dell'11 per cento in confronto a Puglia e Sicilia, ma tariffe più basse di quasi il 43 per cento si trovano in Grecia, del 20 in Croazia, del 12 a Ibiza. A rischio la competitività dell'isola.