Un milione per la tutela del sardo

Approvate le linee guida per il 2022

Un milione per la tutela del sardo

Un finanziamento di un milione e 186 mila euro di assegnazioni per il sardo: oltre 55 mila euro destinati al catalano di Alghero, mentre, prioritariamente per il gallurese, sassarese, e tabarchino vengono stanziati 120 mila euro di fondi regionali. L'intervento è stato proposto dall'assessore regionale alla Cultura, Andrea Biancareddu. 

Le risorse saranno assegnate mediante avviso pubblico a Enti locali, Camere di Commercio e Aziende Sanitarie della Sardegna. “All'interno della disciplina della politica linguistica regionale - sottolinea Biancareddu - le Autonomie locali, le Camere di commercio e le aziende sanitarie possono presentare alla Regione progetti, anche a carattere culturale che, nel rispetto della legge sulla lingua sarda, prevedano di realizzare a livello locale ulteriori gradi di tutela, valorizzazione e diffusione delle lingue delle minoranze storiche”.