Morto sul lavoro, indagate due persone per omesso controllo

La tragedia nell'ecocentro di Sassari il 15 ottobre

Morto sul lavoro, indagate due persone per omesso controllo
tgr

Ci sono due indagati per la morte sul lavoro di Gianuario Derudas, l'operaio di 43 anni deceduto lo scorso 15 ottobre all'ecocentro di Sassari.

L'uomo era rimasto schiacciato dal muletto che guidava all'interno della struttura di via Ariosto. Il mezzo si era ribaltato forse a causa di una pendenza del terreno. Gli indagati sono il responsabile della ditta "ambiente italia" Enrico Besta e il suo delegato per la Sardegna, Stefano Moro. La procura contesta a Besta l'omessa individuazione dei rischi, a Moro la mancata vigilanza sul corretto uso di macchinari.