Nuovo volto alle aree verdi grazie all'accordo con l'Università

Obiettivo: migliorare il decoro e la qualità del paesaggio

Nuovo volto alle aree verdi grazie all'accordo con l'Università
Tgr Sardegna
Scorcio di Quartu


Passare dal semplice arredo urbano a un progetto strategico che metta al centro l'ambiente, spiega l'assessore all'ambiente Tore Sanna. Per farlo la giunta comunale di Quartu conta anche su una imminente collaborazione con la sezione di botanica dell'università di Cagliari. L'accordo sarà firmato a breve. Si partirà da un censimento particolareggiato di tutto il verde pubblico già esistente. Poi gli esperti dell'ateneo aiuteranno a individuare alberi e arbusti autoctoni che potranno essere messi a dimora. Per abbellire viali e parchi ma anche per dare un contributo in più all'abbattimento di CO2 nell'aria.