Olbia, insulti contro Landini e la Cgil

Scritte con simbologia novax contro il segretario Landini e il sindacato. Piddiu: "Non ci faremo intimidire"

Olbia, insulti contro Landini e la Cgil
cgil
Le scritte apparse sui muri della sede della Cgil Gallura

Scritte minacciose e insulti sono apparsi sui muri della sede della Cgil Gallura, a Olbia. Preso di mira il sindacato e il segretario Maurizio Landini. Indagano i Carabinieri. 

Le scritte contro il segretario della Cgil Maurizio Landini Cgil
Le scritte contro il segretario della Cgil Maurizio Landini

“Condanniamo il vile atto di natura violenta e squadrista compiuto questa notte per mano, al momento, di ignoti. Non ci faremo intimidire": così il segretario della Cgil Sardegna Samuele Piddiu, che sottolinea: “gravi episodi come quello di Olbia si stanno purtroppo compiendo in diverse sedi sindacali in tutta Italia”. Il sindacato auspica un'indagine e segnala come la simbologia della scritta, identificabile con il movimento novax, non sia da sottovalutare né da considerare come un caso isolato.