Tutti i club si sono iscritti alla C, ma ora c'è il giudizio della Covisoc

Ripescaggio, la Torres continua a sperare

La Commissione federale dovrà verificare la bontà della documentazione presentata. I sardi devono sperare nella bocciatura di due squadre, probabilmente Teramo e Messina

Ripescaggio, la Torres continua a sperare
torres calcio
Il logo della Torres calcio

Tutti i club aventi diritto hanno presentato domanda di iscrizione al campionato di Serie C 2022/2023, compresa la fideiussione di 350.000 euro. Le società a rischio erano in particolare Messina, Teramo e Triestina. I biancorossi si sono salvati proprio all'ultimo respiro, grazie ad un cambio di proprietà, con il passaggio del club alla Atlas Consulting. Adesso la palla passa alla Covisoc, che verificherà la bontà della documentazione presentata. 

 

Un'azione della Triestina ansa foto
Un'azione della Triestina

La Torres, comunque, continua a sperare nel ripescaggio in serie C. Le iscrizioni di alcuni club potrebbero essere respinte dalla Covisoc il prossimo 1 luglio. Le società hanno tempo fino al 6 luglio per presentare l'eventuale ricorso. La sentenza definitiva arriverà dal Consiglio Federale dell'8 luglio.  

I tifosi della Torres torres calcio
I tifosi della Torres

L'iscrizione del Teramo è a forte rischio, ma la prima squadra in lizza per il ripescaggio è la Fermana, appena retrocessa. La Torres, seconda in graduatoria, deve sperare in un'altra bocciatura, probabilmente quella della Messina.