Spiagge sarde depredate, maxi sequestro Gdf-Dogane

Multati 10 turisti. Oltre 2mila conchiglie e 19 kg di sabbia recuperati a Cagliari

Spiagge sarde depredate, maxi sequestro Gdf-Dogane
Ansa
ANSA

Continuano i furti di sabbia e altri materiali dalle spiagge sarde a opera dei turisti e prosegue, con maggior impulso, l'attività di controllo operata dal personale della Guardia di Finanza sui passeggeri in transito nell'aeroporto di Elmas. I Finanzieri, insieme a personale della Sezione Operativa Territoriale delle Dogane, hanno recuperato, nei giorni scorsi, migliaia di "souvenir" sequestrando 536 ciottoli, oltre 2mila conchiglie e  più di 19mila kg di sabbia prelevati da diverse spiagge del Golfo degli Angeli. Complessivamente sono stati sanzionati 10 turisti che rischiano di dover pagare fino a un massimo di tremila euro ciascuno.