Turista svizzera muore annegata davanti a Masua

La donna era entrata in mare nonostante le segnalazioni di pericolo

Turista svizzera muore annegata davanti a Masua
Lcc

Una turista svizzera di 62 anni è morta annegata nello specchio di mare davanti alla spiaggia di Masua, a Iglesias nel sud
Sardegna. La donna si trovava in spiaggia con il marito. I due, nonostante i segnali di pericolo per le condizioni del mare, hanno deciso di fare il bagno, allontanandosi un poco dalla costa. Non si sa se la donna abbia avuto un crampo o un malore, sta di fatto che non è riuscita a tornare a riva a causa delle condizioni del mare. Il marito, vedendola in difficoltà, ha lanciato l'allarme. Il bagnino si è subito tuffato in mare per soccorrerla, ma quando la donna è stata portata a riva era già priva di vita.Sul posto sono intervenuti la Guardia costiera di Portoscuso, il 118 e i carabinieri della Compagnia di Iglesias, che si stanno occupando di ricostruire l'episodio.