Nuova protesta

Cabras si mobilita contro lo stop alla pista ciclabile

Seconda manifestazione per chiedere il superamento del blocco al progetto

Cabras si mobilita contro lo stop alla pista ciclabile
Ansa
ANSA

Lo stallo deve essere superato. E deve ripartire l'intervento per la pista ciclopedonale tra Cabras e Torregrande. Nuova protesta, sulla strada provinciale 6, all'altezza della rotonda che conduce a Torregrande e ai mari del Sinis, organizzata dall'amministrazione comunale. 

L'opera fa parte di un progetto da quattro milioni di euro.

Decine di persone hanno partecipato alla manifestazione. Erano presenti con le fasce tricolore e in sella alle biciclette anche Luigi Tedeschi, sindaco di San Vero Milis, Lorenzo Pinna, sindaco di Riola Sardo e Tony Madau, vicesindaco di Baratili San Pietro. 

Lo stop alla realizzazione dell'asse ciclopedonale è arrivato a gennaio, per un problema legato alla tutela paesaggistica dei luoghi, che non verrebbe rispettata. Il sindaco Abis e la sua amministrazione sostengono, invece, che il progetto non prevede la formazione di strade o piste in zone vergini ma l'affiancamento alle strade provinciali esistenti.