Il bando delle polemiche, protesta ad oltranza e sit-in dei volontari

In Consiglio regionale i tentativi di mediazione finora non sono andati a buon fine

Il bando delle polemiche, protesta ad oltranza e sit-in dei volontari
Tgr
Il sit-in dei volontari sotto il Consiglio regionale

La Regione ha annunciato il ritiro del bando antincendio per affidare a privati il pattugliamento delle strade, ma il clima resta teso. Oggi i volontari della Protezione civile e i barracelli sono stati protagonisti di un sit-in sotto il Palazzo del Consiglio regionale, subito dopo hanno incontrato nell'Aula della terza commissione il presidente del Consiglio regionale Michele Pais, i capigruppo, l'assessore dell'Ambiente Gianni Lampis e il dg della Protezione civile Antonio Pasquale Belloi. "Chiediamo un tavolo tecnico di confronto con tutte le strutture operative (Corpo forestale, Vigili del fuoco, Forestas, barracelli e volontariato) per analizzare la problematica", ha spiegato Emilio Garau, della rappresentanza regionale delle associazioni di volontariato della Protezione civile. 

Il bando è legato allo stanziamento di tre milioni in Finanziaria per il potenziamento delle strutture operative. Nell'annunciare la revoca, il presidente della Regione Christian Solinas aveva dichiarato la volontà di sottoporre un nuovo testo al Consiglio regionale che possa consentire l'affidamento alle associazioni di volontariato e alle compagnie barracellari. Ma, secondo volontari e barracelli, "non serve un'altra legge del Consiglio regionale, è sufficiente una determina di riposizionamento delle somme nei giusti capitoli di spesa". Oltretutto, ha sottolineato Garau, "tra Protezione civile e barracelli abbiamo centinaia di mezzi attualmente fermi perché le associazioni hanno anticipato le spese per l'attività di due anni e mezzo di emergenza Covid e non hanno ancora ricevuto alcun rimborso, come ancora non sono state rimborsate le spese sostenute durante la campagna antincendio del 2021". Il tavolo tecnico, ha aggiunto, "dovrà definire regole di ingaggio e convenzioni". È in corso, intanto, il vertice con i capigruppo dell'Assemblea.