Il sottosegretario alla Salute a Sassari

Peste suina, il 15 dicembre l'UE decide sull'embargo per le carni dell'Isola

Andrea Costa è ottimista sullo stop al blocco che penalizza la Sardegna

Peste suina, il 15 dicembre l'UE decide sull'embargo per le carni dell'Isola
Tgr Sardegna
Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa

L'attesa durerà fino al 15 dicembre. Per il Sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, in visita a Sassari, sarà quella la data in cui la Commissione europea deciderà sulla fine dell'embargo europeo sulle carni sarde a causa della peste suina. "Abbiamo condiviso con la Commissione europea un percorso che porterà alla fine dell'embargo delle carni suine per l'isola e abbiamo già scritto nero su bianco che il 15 dicembre la Commissione si esprimerà con un voto su questo", ha spiegato il sottosegretario.

Dopo il viaggio a Bruxelles compiuto insieme alla direzione dell'Istituto zooprofilattico sardo per negoziare lo stop all'embargo, il Sottosegretario Costa ha visitato questa mattina i laboratori dell'ente a Sassari e il cantiere del nuovo polo, destinato alla formazione in ambito veterinario e sanitario, che sorgerà tra pochi mesi. L'esponente del governo ha incontrato anche il Presidente della Regione, Christian Solinas, e gli assessori della Sanità, Mario Nieddu, e dell’Agricoltura, Gabriella Murgia.

 

 

Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, in visita a Sassari Tgr Sardegna
Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, in visita a Sassari

L'Academy, verso cui il ministero della Salute ha manifestato interesse, è prevista dal  piano strategico presentato dall'Istituto lo scorso marzo. Il progetto prevede lo sviluppo dell'attività di ricerca e formazione, oltre all'ottimizzazione di organizzazione e governance.

Nel servizio di Giovanni Pinna, le parole del SOTTOSEGRETARIO COSTA, insieme all'intervista a GIOVANNI FILIPPINI, DIRETTORE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SARDEGNA