Sotacarbo

LA denuncia dei sindacati: "Stipendi a rischio per mancanza di liquidità"

I rappresentanti dei lavoratori chiedono un incontro con la Regione

LA denuncia dei sindacati: "Stipendi a rischio per mancanza di liquidità"
Tgr Sardegna
Sotacarbo

La Sotacarbo "ha comunicato ai dipendenti di non essere in grado di pagare gli stipendi per carenza di liquidita'". A riferirlo sono i segretari di Filctem Cgil, Flaei Cisl e Uiltec Uil, che sollecitano un  un incontro con l'assessore regionale alla Programmazione, Giuseppe Fasolino, e con la commissione Industria del Consiglio regionale sulla situazione della Sotacarbo, spa controllata dalla Regione col 96% delle quote. Una situazione difficile che mette a rischio il pagamento delle mensilità ai lavoratori, nonostante - aggiungono i sindacati - l'intenzione espressa dalla Regione di voler ricapitalizzare l'azienda con 2,5 milioni di euro, divenuti poi 2,3.