Lacatus, prima vittoria tra i professionisti

Il pugile sardo-romeno vince sul ring dell'Horse Country di Arborea.

Lacatus, prima vittoria tra i professionisti
Tgr
Il pugile sardo-romeno all'angolo

Primo match tra i professionisti e prima vittoria per il sardo-romeno Claudio Lacatus. Il pugile della palestra Corner Gym Boxe di Oristano, che da anni vive a Cabras dove fa il taglialegna, ha battuto il britannico Charles Michael Aristide nella categoria pesi Welter 67 kg. L’arbitro Gavino Mannu ha seguito la gara di sei riprese da tre minuti, in un match corretto, ma senza esclusione di colpi, combattuto con forza da entrambi i boxeur fino al gong finale che ha assicurato la vittoria ai punti al paladino di casa Lacatus. 

 

Un momento dell'incontro tra Lacatus e Aristide Tgr
Un momento dell'incontro tra Lacatus e Aristide

Una grande festa, al grido dei tifosi “Alè Sorineddu”, ha accompagnato il fine gara tra sorrisi e abbracci a cui hanno partecipato anche alcuni familiari del neoprofessionista originario della Romania, ma sardo d’adozione dal 2006 quando arrivò sull’Isola per lavorare prima da servo pastore a Riola Sardo e poi da taglialegna a Cabras. Un amore incredibile per la boxe, il suo carattere umile e determinato allo stesso tempo, hanno portato Claudiu a conquistare attraverso lo sport un riscatto sociale che lo circonda oggi di tanti sostenitori e amici. Il salto da professionista di ieri è solo il primo passo, fra qualche giorno riprendono gli allenamenti in vista di un prossimo match dopo l’estate. Serata di festa all'Horse Copuntry Resort, la struttura che ha ospitato la manifestazione. Una straordinaria serata dedicata al pugilato in occasione della sesta edizione del Sunday Night of Boxing, torneo che è sempre più punto di riferimento della boxe regionale. Ad affollare l’area antistante al tipico Saloon diverse centinaia di spettatori giunti da tutta la Sardegna, tra locali e turisti in villeggiatura estiva, con tante ragazze e ragazzi fra i tifosi degli atleti. Prima 11 incontri tra dilettanti e poi il clou dell’appuntamento sportivo quando sul tappeto blu del ring sono saliti il sardo-romeno, Sorin Claudiu Lacatus, 34 anni , e il britannico Aristide , 35 anni.