Quindici roghi nell'Isola

Un'altra giornata impegnativa sul fronte della lotta al fuoco

Quindici roghi nell'Isola
Ansa
Incendio in Sardegna

Sui 15 incendi divampati sul territorio regionale, in tre casi il Corpo forestale ha utilizzato, oltre le squadre a terra, anche i mezzi aerei. Il più esteso è scoppiato nelle campagne del comune di Bonorva, alla periferia del paese. Per domare le fiamme il personale della Stazione del Corpo Forestale di Thiesi, insieme alle squadre dell’Agenzia Forestas, i Vigili del Fuoco di Macomer e Sassari,  i Barracelli e volontari, è dovuto ricorrere agli elicotteri provenienti  dalle basi del CFVA di Anela e Bosa. Successivamente per evitare il propagarsi del rogo è decollato da Fenosu anche  l’elicottero regionale biturbina a cui si sono aggiunti due canadair provenienti da Olbia.

Nel pomeriggio un altro incendio nelle campagne di Sant’Antonio di Gallura, il cui spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di  Calangianus, coadiuvata dal personale a bordo dell'elicottero proveniente dalla base del CFVA del Limbara. Sono intervenute le squadre dell’Agenzia Forestas dei cantieri di Luras e Arzachena e Tempio e i volontari di Arzachena

E' stato necessario l'intervento dell'elicottero proveniente dalla base del CFVA di Villasalto anche per domare le fiamme nelle campagne di Serramanna. Sono intervenute le squadre del Corpo forestale di Capoterra, dell’Agenzia Forestas del cantiere di Monastir, i Vigili del Fuoco di Cagliari e i Barracelli di Serramanna. L’incendio ha percorso una superficie di circa 1.5 ettari di rimboschimento di Eucaliptus.

 

3 - Incendio in agro